About Torre Fornello

 

 Atelier Torre Fornello è un progetto di ricerca della Scuola di Grafica d’Arte dell'Accademia di Belle Arti di Brera, che nasce dalla collaborazione con Enrico Sgorbati, titolare di “Torre Fornello”, azienda viti-vinicola di Ziano Piacentino Località Fornello, già sede dal 2000 di una collezione permanente di opere di autori importanti, fra cui Marcel Allocco, Giuliano Mauri, William Xerra, Antonio Paradiso, Renato Jaime Morganti, Aldo Spoldi, Franco Vaccari, Martin Miguel e di mostre d'arte contemporanea e gioielli d'artista.

Le etichette d’arte sono state realizzate dagli allievi dell’Accademia di Brera nel corso del Laboratorio “Silvester. Carte agresti. laboratorio di carte ambientali” all’interno del progetto “ATELIER TORRE FORNELLO”.

Gli allievi, coordinati dallaprof.ssa Margherita Labbe, interagendo con l'ambiente naturale specifico del luogo, si sono cimentati nella formazione di carte artigianali creando etichette d’arte uniche ed originali.

I temi spaziano dal ciclo della viticoltura, al rapporto uomo-natura con attenzione all’ambiente naturale specifico di Torre Fornello, riferendosi alle esperienze contemporanee che stabiliscono una relazione diretta con l’ambiente naturale e col territorio, in equilibrio tra grafica e oggetto tridimensionale.

 

 

On the Social Web
Chi Siamo

LA STORIA

Con 60 ettari vitati, Torre Fornello si trova nel cuore della Val Tidone, vasto comprensorio vitivinicolo situato all’estremo occidentale della provincia di Piacenza, in Emilia Romagna.

Enrico Sgorbati, pertradizione familiare vignaiolo,nel 1998 assume le redini della azienda vitivinicola, procede a un sostanziale rifacimento di tutti gli antichi fabbricatipreservando la antica torre del ‘400, recuperando la villa padronale e le scuderie dei cavalli del ‘600, trasforma la taverna e parte del terrapieno sottostante in giardino a terrazzo che si affaccia sulle vignee inizia uncapillare rinnovamento di tutti i vigneti.

Nasce così la nuova azienda Torre Fornello ( www.torrefornello.it). Una delle realtà emergenti non solo in terra piacentina, ma anche nel panorama nazionale delle piccole aziende familiari che guardano con attenzione alla sperimentazione e alla innovazione tecnica e di prodotto con risalto del territorio di origine,come strumento e levaper migliorare la qualità.La cantina di Torre Fornello è dotata delle più avanzate attrezzature enologiche e di climatizzazione dei locali e delle vasche per poter attuare le diverse forme di elaborazione che i diversi vini aziendali richiedonoenelle cantine seicentesche vengono lasciate riposare le bottiglie. Questo conferisce all’azienda una identità modernama con antiche radici nel rispetto della tipicità e della tradizione. Si producono e commercializzano 450.000 bottiglie, fra vini bianchi e rossi,a denominazione di origine controllata “Colli Piacentini”.

VIGNETI

Nei vigneti viene praticato l'inerbimento controllato, inducendo la vite ad una naturale competizione con rese di uva per ettaro più basse, ma qualitativamente migliori e più resistenti agli attacchi di malattie fungine.
I trattamenti antiparassitari vengono effettuati solo su dati forniti da due centraline metereologiche dislocate in azienda che, grazie ad un calcolo costante di temperatura, umidità e piovosità indicano la percentuale esatta del rischio diinfezione (peronospera, oidio, botrite).

Vengono utilizzati prodotti a base di zolfo e rame a bassissimo impatto ambientale e disciplianati dalla Regione Emilia Romagna.

Questo metodo di lavoro riduce molto il numero di trattamenti nel vigneto con conseguente assenza di residui nell'uva a tutela della salute dell'uomo enel rispetto dell’ambiente.

La qualità dei nostri vini nasce in vigna in zona a Denominazione di Origine Controllata,dallo studio accurato del suolo, così eterogeneo che contraddistingue questa zona, nella ricerca sia di cloni che di portinnesti atti ad ottenere prodotti di qualità, tenendo conto anche delle diverse esposizioni alla luce solare, fondamentale per sintetizzare profumi e aromi.
Con questo concetto e impostazione di base ogni anno vengono impiantati 4 Ha di terreno dando molto spazio ai vitigni della tradizione dei colli piacentini, ma con tecniche d'impianto e di allevamento nuove, che inducono la singola vitea produrre meno ma a beneficio di un prodotto con caratteristiche eccelse, ottenendo vini ricchi di colore, profumi, struttura, eleganza, raffinatezza e personalità.

 

CANTINA

La cantina di vinificazione di oltre 1000 metri quadrati dispone di attrezzature tecnologiche d'avanguardia: pressa a polmone per pressatura soffice, vinificatori in acciaio termocondizionati ove avviene la macerazione a contatto con le bucce, centrifuga per la pulizia dei mosti base, vasche in acciaio termocondizionate per lo stoccaggio dei vini, autoclavi per la rifermentrazione, linea d'imbottigliamento isobarica in prevacquazione con successivo confezionamento e imballaggio.

Tutte le lavorazioni vengono effettuate in assenza di ossigeno, grazie ad un generatore d'azoto che permette di lavorare e di conservare i vini nelle migliori condizioni, senza ricorrere all'uso di additivi e conservanti chimici nel rispetto assoluto della materia prima e della salute.
Tutti i processi di trasformazione, vinificazione e conservazione osservano scrupolosamente quelli che sono i criteri e i canoni dei prodotti biologici ottenendo un prodotto di alta qualità assolutamente salubre. Vengono lavorate solo le uve provenienti dai vigneti di proprietà coltivati direttamente, dalle quali grazie alla grande creatività e professionalità di Giuseppe Meglioli, enologo specializzato per i vini frizzanti, e Donato Lanati che segue la filiera di trasformazione per i vini fermi, si ottengono prodotti di assoluta personalità e di sicuro interesse.

Nella cantina di affinamento, 350 barriques da 225 litri in rovere francese di Allier contenenti 78.750 litri di vino riposano nella cantina storica del '600 sotto la villa padronale, dove temperatura ed umidità rimangono costanti, infondendo al vino eleganza e personalità, senza mutare le caratteristiche principali dell'uva e del vitigno d'origine.

Inizio pagina
Spedizioni e Resi

 

 

 
 
Inizio pagina